Mostra “Ottocento in collezione. Dai Macchiaioli a Segantini” e Cupola dell’Antonelli in San Gaudenzio
26.01.2019
Novara
..

Presso il Castello Sforzesco di Novara vedremo la ricca rassegna di opere di pittura e scultura, provenienti da prestigiose raccolte private, di autori quali Boldini, De Nittis, Fattori, gli Induno, Lega, Pellizza da Volpedo, Segantini ed altri. Visiteremo poi la Basilica di San Gaudenzio (edificata tra il 1577 e il 1590) e con l’ascensore saliremo sulla maestosa cupola, opera dell’architetto Alessandro Antonelli. Precedendo nella progettazione la Mole Antonelliana di Torino, la cupola venne realizzata tra il 1841 e il 1885; alta 121 metri è il simbolo della città.

L’esposizione testimonia l’importanza del collezionismo nello sviluppo delle arti in Italia e tocca i temi del Risorgimento tra epica e cronaca; l’Italia delle regioni con scene di città ed episodi quotidiani; la varietà del paesaggio; il quotidiano famigliare della nuova borghesia; poi uno sguardo oltre il confine: gli italiani a Parigi e la Maison Goupil; suggestioni dall’esotico; il lavoro e la nuova sensibilità ai risvolti sociali.

 

Novara, nonostante le antiche origine, presenta oggi il volto elegante di una città ottocentesca: su tutto spicca la bella Cupola antonelliana. Visiteremo infatti la Basilica di San Gaudenzio (edificata tra il 1577 e il 1590) e con l’ascensore saliremo sulla maestosa cupola, opera dell’architetto Alessandro Antonelli. Precedendo nella progettazione la Mole Antonelliana di Torino, la cupola venne realizzata tra il 1841 e il 1885; alta 121 metri è il simbolo della città.

..
 
 

Amici dei Musei
del Canton Ticino

CP 316     
6900 Lugano 6

Segretariato 
robyamicideimusei@bluewin.ch

..